You are here: Home » Didattica/Teaching » Programma di Fondamenti

Obiettivi formativi

Introduzione all'informatica e alla programmazione in linguaggio C, illustrando e applicando i principi della programmazione strutturata.

Competenze acquisite

  • Comprendere ed usare in modo appropriato la terminologia elementare relativa all'informatica e alla programmazione
  • Progettare l'algoritmo risolutivo e le strutture dati per semplici problemi di calcolo
  • Scrivere i programmi in C che traducano gli algoritmi risolutivi in modo corretto, leggibile e strutturato

Programma del corso

1. L'elaborazione automatica:
La nozione di algoritmo. Linguaggi per la descrizione di algoritmi. I diagrammi di flusso. Linguaggi di programmazione. Codifica binaria dell'informazione. Cenni sul sistema di elaborazione.
2. Elementi del linguaggio C:
La sintassi del C. Assegnazioni, espressioni e istruzioni. Input ed output. Tipi di dato semplici. Strutture di controllo condizionali e di ciclo. Tipi di dato strutturati: vettori e record. Funzioni e procedure. I puntatori. La gestione dei file: lettura e scrittura da/su file.
3. Principi e tecniche di programmazione:
Il ciclo di vita del software e le qualità dei programmi. Astrazione e decomposizione. La programmazione modulare.

Libro di testo:

H.M. Deitel e P.J. Deitel, C Corso completo di programmazione (3a edizione). Apogeo, 2007.
(Parti del testo da saltare: Cap 7: 7.5-7.7, 7.11-7.12; Cap 8: 8.8-8.10; Cap 10: 10.7-10.11; Cap 11: 11.6-11.10; Cap 12: tutto. Cap 13: 13.4-13.10; Cap 14: 14.1-14.3, 14.5-14.12. Cap 15: 15.1-15.7, 15.9-15.10, 15.12-15.13)

Per chi avesse una edizione precedente:

H.M. Deitel e P.J. Deitel, C Corso completo di programmazione (2a edizione). Apogeo, 2004.
(Parti del testo da saltare: Cap 7: 7.5-7.7, 7.11-7.12; Cap 8: 8.8-8.10; Cap 10: 10.7-10.11; Cap 11: 11.6-11.10; Cap 12: tutto. Cap 13 da 13.4-13.10; Cap 14: 14.1-14.3, 14.5-14.12.)

H.M. Deitel e P.J. Deitel, C Corso completo di programmazione. Apogeo, 2000.
(Parti del testo da saltare: Cap 7: 7.5-7.6, 7.10-7.11; Cap 8: 8.8-8.10; Cap 10: 10.7-10.11; Cap 11: 11.6-11.10; Cap 12: tutto. Cap 13 da 13.4-13.10; Cap 14: 14.1-14.3, 14.5-14.12.)

Modalità d'esame

L'esame si compone di 3 parti: compito scritto, prova a casa e discussione orale:

Compito scritto:

Il compito scritto si compone di un insieme di esercizi di programmazione in C. Durante il compito, la cui durata è normalmente di 2 ore, non è consentito consultare libri, appunti, dispense o qualsiasi altro materiale e non è consentito uscire dall'aula.

La valutazione dello scritto verrà resa nota solo dopo la discussione dello scritto e dell'elaborato svolto a casa, quindi tutti gli studenti che hanno sostenuto lo scritto sono implicitamente ammessi a sostenere l'orale.

Prova a casa:

Nel tempo che intercorre tra il compito scritto e la prova orale (tipicamente 3 giorni) lo studente è tenuto a compilare ed eseguire la soluzione del compito.

La soluzione proposta a casa deve essere tendenzialmente la stessa di quella svolta nel compito, e la sua correttezza deve essere verificata scrivendo tutte le parti di codice mancanti ed effettuando dei test usando dei dati scelti opportunamente. Nel caso la soluzione svolta in classe non sia corretta, questa deve essere modificata opportunamente fino ad ottenere il corretto funzionamente su tutti i dati di test.

Nel caso lo studente non abbia svolto parte dell'esercizio nel compito, dovrà comunque portare la soluzione svolta a casa; tale soluzione può ovviamente essere qualsiasi.

Scopo principale della prova a casa è quello di fare una autovalutazione precedente all'orale, che porta ad una discussione (e valutazione) dello scritto più proficua. In particolare, tale soluzione serve allo studente per dimostrare che, a parte eventuali modifiche, la soluzione proposta nel compito è corretta.

Discussione orale:

Lo studente deve presentarsi all'orale obbligatoriamente con una chiave USB (pendrive) contenente i file che compongono la nuova soluzione e con la stampa dei file stessi e dei test effettuati.

La prova orale è costituita essenzialmente da una discussione del compito scritto e della soluzione svolta a casa dallo studente (più eventuali domande aggiuntive a discrezione del docente).

Prova intermedia

Durante il corso verrà svolta un prova intermedia in classe. Il voto del prova intermedia verrà considerato (solo se positivo) per la valutazione finale, a patto che l'esame venga sostenuto nella prima sessione d'esame dopo in corso. Data e modalità di svolgimento del compito verranno comunicate in classe durante il corso.

Navigation

News

19/01/09
Category: Didattica
Si avvisano gli studenti che si presenteranno (non si presenteranno) all'esame non essendosi iscritti (non avendo cancellato la propria iscrizione) che dovranno svolgere un esercizio aggiuntivo.